fbpx


(Teleborsa) – Il consiglio di amministrazione di Alerion Clean Power, società attiva nel settore della produzione di energia rinnovabile e quotata sul mercato MTA di Borsa Italiana, ha deliberato di aggiornare la capital structure del Piano Industriale al fine di modificare il rapporto tra mezzi propri e mezzi di terzi, riducendo il fabbisogno di equity dai massimi 300 milioni di euro inizialmente previsti a 200 milioni di euro.

Di conseguenza, la società ha apportate modifiche rispetto alle stime di risultato originariamente contenute nel Piano Industriale: Posizione Finanziaria Netta per l’esercizio 2021 pari a circa 447 milioni di euro, risultato netto consolidato per l’esercizio 2023 pari a circa 43 milioni di euro, Posizione Finanziaria Netta consolidata per l’esercizio 2023 pari a circa 792 milioni di euro, rapporto PFN/EBITDA consolidato per l’esercizio 2023 pari a circa 5,0x.

La società conferma la propria intenzione di concludere l’operazione di aumento di capitale entro l’esercizio 2021. Al riguardo, Alerion Clean Power segnala anche che l’azionista di riferimento Fri-el Green Power S.p.A. ha dichiarato la propria disponibilità ad assumere un impegno di sottoscrizione dell’aumento di capitale fino a massimi 40 milioni di euro.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: